Tour 8 giorni da Agadir a Fes via Marrakech e il Deserto

Giorno 1: Agadir – Aeroporto

Dopo il trasferimento dall’aeroporto e sistemazione in hotel a Agadir, tempo libero per visitare Agadir e la spiaggia… Cena libera e pernottamento in Hotel.

Giorno 2: Agadir » Essaouira » Marrakech

Dopo la colazione si prende la strada per Essaouira. Da Agadir, proseguendo lungo la costa atlantica, si raggiunge Essaouira, la città bianca, uno dei posti più romantici e struggenti del Marocco. Da questo porto, dove nell’antichità partivano le navi cariche di porpora, più recentemente sono salpati bastimenti carichi di schiavi. La visita di Essaouira, Mogador secondo il nome antico, inizia dal porto, prevalentemente dedicato alla pesca, e uno dei luoghi più animati della città, e si arriva poi alla città vera e propria attraverso la porta della Marina e la Sqala del porto, da dove si accede attraverso una scalinata alla parte alta delle mura e proseguendo alla Sqala della Kasbah. Si farà poi un tour attraversando il suk e il mercato perdendosi in un dedalo di viuzze.
Dopo pranzo partenza per Marrakech, arrivo da sera cena libera e pernottamento in Riad.

Giorno 3: Marrakech » Visita di la Medina

Prima colazione in riad, visita libera della città. Marrakech è soprannominata “La Perla del Sud” ed è stata fondata nel XII secolo dalla dinastia degli Almoravidi. I fondatori del Marocco hanno lasciato palazzi e giardini degni di nota. Visita delle Tombe Saadiane, i giardini della Koutoubia e il palazzo di Bahia. Proseguimento con la visita dei souk e passeggiata tra i vicoli della città, dove gli scenari sono affascinanti. Infine visita della famosa piazza Djemaa El Fna. Cena libera e pernottamento in Riad.

Giorno 4 : MARRAKECH » TIZI-N-TICHKA » AIT BENHADDOU » KASBAH DI SKOURA » GOLE DEL DADES

Partenza da Marrakech dopo colazione verso l’Alto Atlante, si attraversa il passo Tizi-n-Tichka a 2260 m, e si costeggiano piccoli villaggi berberi abbarbicati alla montagna. La strada si svolge sinuosa ed offre un panorama mozzafiato e variegato: montagne che, a seconda della stagione, possono essere coperte di neve, oppure spoglie e brulle, ma sempre maestose e misteriose, ricche di segreti e storia; una vegetazione che passa dalle palme ai pini, e a una miriade di altre piante; vallate attraversate da ruscelli o fiumi. Si arriva quindi al borgo fortificato di Ait Benhaddou. Visita e pranzo. Si procede poi alla visita del palmeto e della Kasbah di Skoura, sulla strada di El Kalee M’Goun. Si continua quindi verso la Valle del Dades, attraversando la valle delle Rose. Arrivo in albergo, cena e pernottamento Hotel.

Giorno 5: VALLE DEL DADES » GOLE DEL TODRA » ERFOUD » ERG CHEBBI MERZOUGA

Dopo la colazione si parte alla volta del deserto di Merzouga. Visita del palmeto e delle Gole del Todra, costituite da pareti rocciose verticali di proporzioni enormi e maestose. Si procede quindi verso Erfoud (città dei fossili) fino ad arrivare a Merzouga. Nel pomeriggio si lascia il 4×4 e si prende il dromedario per attraversare le dune del deserto (1 hr) ed arrivare al campo tendato. Si trascorre la notte nelle tipiche tende nel cuore del deserto, e si gode il tramonto, le stelle e la luna come non l’avete mai viste, l’alba…..Cena e pernottamento in Accampamento Tendato.

Giorno 6: Merzouga » Valle Ziz » Medio Atlante » Foresta di Cedri » Ifrane » Fes

Sveglia presto al mattino per vedere l’alba e i diversi colori delle dune rispetto a quelli del tramonto. Rientreremo poi all’albergo sempre a dorso di cammello dove dopo la doccia e la colazione riprenderemo il tour verso Rissani, dove potremo ammirare un vivace souk ed effettuare una visita alla Moschea di Moulay Ali Cherif. Città di rilevante importanza nel passato per gli scambi carovanieri tra il Marocco e l’Africa Sub Sahariana che si svolgevano nell’antica città di Sijilmassa alle porte di Rissani. Il viaggio proseguirà verso la Valle del Ziz, spettacolo della natura ricco di verdeggianti palmeti e piccoli villaggi berberi che conservano intatta la cultura berbera locale. Proseguimento con le Montagne del MEDIO ATLANTE, si arriverà alla località di AZROU, famosa per la sua secolare foresta di cedri abitata da numerose famiglie di scimmie che vivono tra gli alberi della foresta. Il viaggio proseguirà verso FES dove si arriverà nel primo pomeriggio.. Accompagnamento presso il Riad, cena e pernottamento in Riad.

Giorno 7: Fes » Visita di la Medina

Dopo la colazione partenza alla visita di Fes, accompagnati da una guida turistica locale. Fes è la più antica delle città imperiali, fondata nell’808 quale prima capitale politica, religiosa e culturale del Paese. Iniziamo la visita attraverso le Porte Dorate del Palazzo Reale; subito dopo, da un punto di osservazione più alto, potremo ammirare le mura di cinta che inglobano l’incredibile e antica medina di Fez, dove più tardi faremo una passeggiata a piedi per sperimentare le mille sensazioni che la Medina suscita in ogni suo visitatore. Scopriremo moschee e mederse (le antiche università coraniche), caravanserragli e luoghi religiosi, fino ad arrivare al quartiere dei conciatori. Tempo libero per pranzare (n.b. il pranzo non è incluso) e continueremo visitando il quartiere degli artigiani, i quali hanno appreso la loro arte dagli spagnoli andalusi, trasferendo poi la conoscenza in Marocco e mantenendo intatta quest’arte ancora ai giorni nostri; per questa ragione Fez merita il titolo di “città degli artigiani”. Cena e pernottamento in Riad.

Giorno 8: Aeroporto di Fes

Dopo un piacevole tour ricco di emozioni , immagini ed avventure è arrivato il giorno del rientro a casa: Colazione e alle ore dalla partenza trasferimento all’ aeroporto di Fes e fine dei nostri servizi.

Per i maggiori dettagli, prezzi e servizi inclusi o altre chiarimenti e modifiche che volete fare, non esitate a contattarci. Siamo a vostra disposizione

    × Whatsapp